Ansia

Una strategia paradossale

Nel mio video su come fronteggiare l’ansia, la prima strategia si basa sul paradosso: cerchi di aumentare volontariamente la tua ansia. Si tratta di una tecnica elaborata all’interno della scuola di Palo Alto, in cui le principali figure sono quelle di Gregory Bateson e Paul Watzlawick (ricordate la frase “è impossibile non comunicare”? Esatto, è sua). La tecnica è stata poi perfezionata dallo stesso Watzlawick in coppia con il nostro psicologo italiano Giorgio Nardone. La strategia è paradossale perché l’ansia non è ciò che vuoi, perché il ragionamento è esattamente l’opposto della normale logica e anche perché…nella maggior parte dei casi funziona! Forse ne avete già sentito parlare col nome di psicologia inversa. Nel caso dell’ansia, va a disinnescare quel tentativo di controllare l’ansia con la forza di volontà (‘devo essere sicuro!’ o ‘non è nulla di importante’) che sistematicamente fallisce e rende la persona ancor piu’ ansiosa e fuori controllo. Così cerca nuovamente di controllare l’ansia con la forza di volontà…e il circolo vizioso si ripete.

Paradosso

Il paradosso funziona molto bene in situazioni di ansia. Ma voglio invitarvi a pensare: ci sono altre situazioni in cui questa strategia può darvi una mano?

-Quando vi sentite scoraggiati. Se notate (o vi fanno notare) che cominciate a fare le vittime e a pensare che l’universo intero cospiri contro di voi, potete cercare di vedere le cose in modo ancor piu’ nero. E vedrete comparire prima del grigio, poi qualche colore.

-Quando parlate con un ‘bastian contrario’. Sapete che vi contraddirà qualsiasi cosa voi dite? Allora ditegli proprio il contrario di quello che pensate, così avrete la soddisfazione di sentir uscire dalla sua bocca il vostro punto di vista!

-Quando dovete chiedere un favore a una persona che non è proprio madre Teresa di Calcutta quando si tratta di far favori agli altri. Voi anticipate la reazione che temete: “Sono sicuro che ti arrabbierai molto quando ti chiederò questo, ma (richiesta del favore)”, “Sono sicuro che rifiuterai subito quando ti chiederò questo, ma…”. Occhio: questo non vi garantisce di portare a casa il risultato, altrimenti tutti potremmo ottenere tutto da tutti! Aumenta però le vostre possibilità perché la persona resisterà naturalmente all’idea di farsi incasellare dentro la vostra previsione.

Creative Business Idea

Se scoprite nuovi usi del paradosso, mi aspetto di essere il primo che informate!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...